logo
COME AIUTARCIISCRIZIONE
Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.

I CIELI DI DANTE – L’UOMO NEL SUO VIAGGIO TRA LE SFERI CELESTI

marzo 11 @ 20:30 - 23:00

Spettacolo di Euritmia I CIELI DI DANTE

a cura dell’Associazione Italiana Euritmisti

con Cristina Rizzello (arte della parola) e Marco Bonacina (pianoforte), da un’idea di Gioia Falk, con la regia di Bettina Grube. 

Un percorso attraverso la visione immaginativa di Dante, che nel Paradiso percorre i cieli dei vari Pianeti per giungere poi alle Stelle Fisse. Il cammino è accompagnato da un brano di Franz Liszt, che il compositore ha scritto “Après une lecture de Dante”, per scandire, mediante la musica, il passaggio dalla Luna a Mercurio, Venere, Sole, Marte, Giove e Saturno. Sulle note di Liszt l’anima che diviene Essere inizia il suo lungo viaggio.

Il lavoro, che attraverso diversi spettacoli e varie tappe, ha visto avvicendarsi più artisti, è stato curato dall’Associazione Italiana Euritmisti, inizialmente con la regia di Gioia Falk, poi con il contributo artistico di Bettina Grube.

Euritmisti: Elena Angeli, Marta Argento, Claudia Chiodi, Cristina Dal Zio, Gabriella De Angelis, Hajo Dekker, Maria Cristina Dioguardi, Maria Teresa Fossati, Giusi Lafranconi, Antonia Moro, Maria Enrica Torcianti, Annamaria Tripodi, Elisabetta Vaccari.

Artista della Parola: Cristina Rizzello. Pianista: Marco Bonacina.

 

Conferenza L’UOMO NEL SUO VIAGGIO TRA LE SFERE CELESTI

a cura di Andrew Wolpert

Il viaggio attraverso i pianeti dopo la morte. Rinascere nel mondo dello spirito.

Gli antichi  sapevano che i pianeti ci accompagnano e ci guidano durante la vita sulla Terra. Ma ignoravano  che sono i pianeti ad offrirci anche il paesaggio spirituale attraverso cui compiamo il nostro viaggio dopo la morte. Nel XIV secolo, agli albori dell’Epoca Moderna, Dante ci dona nella Divina Commedia un’immagine di questo viaggio ricca di ispirazione artistica. Nel XX secolo Rudolf Steiner descrive i risultati della sua ricerca spirituale con la precisione propria della scienza dello spirito. Egli descrive il ricco panorama del percorso che abbiamo già compiuto e che compiremo nuovamente, permettendoci così di partecipare in modo più cosciente al grande destino karmico che ciascuno di noi crea per se stesso a livello individuale, e per gli altri a livello sociale.

Dettagli

Data:
marzo 11
Ora:
20:30 - 23:00